yayaarte

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

La scultura come poesia della vita
La ricerca espressiva del gesto .....  "e il sole si riversa sulle figure come
come vernice bianca. Ci si addentra in quel riflesso di li luce e di vapore,
vibbrando  con  l'aria,  il  corpo  sembra  dissolversi  come  in  un
miraggio.... rimane  solo  l'essenza".
" LISPIRAZIONE  SORGE  DALLE  EMOZIONI DEI  RICORDI  PICCOLI
FLASH CON SENSAZIONI PROFONDE CHE DAL "SENTIRE" PRENDONO
FORMA NELLA TERRA, SENZA RIFERIMENTI   O MODELLI,
LASCIANDOMI TRASPORTARE DALLA VOCE DELLE MANI CHE PARLA
CON LA SCULTURA NASCENTE."  LA PASSIONWE DELLA SCULTURA
COGLIENDO LA REALTA' CON IRONIA E GUSTO DEL GIOCO.
Ricerco la poesia della forma nella sua trasformazione, l'armonia che
consente di essere in sintonia con la vita.
Intuire in ogni forma il riflesso del divenire continuo e la partecipazione
involontaria della trasformazione presente in ognuno di noi.  Evocazioni
materiche dentro la musica del tempo che rivela la sua eterna rotondità
e capacità di cogliere e plasmare in un moto continuo le emozioni dell'anima.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu